Sinusite cronica: cause e rimedi

La sinusite è una fastidiosa infiammazione dei seni paranasali che, soprattutto quando diventa cronica, si fa fatica a contrastare. Vediamo le cause e sintomi della sinusite cronica e quali sono i rimedi naturali e farmaceutici che aiutano a curarla.

Le cause della sinusite cronica

La sinusite cronica può essere causata da fattori di varia natura. Spesso, questo tipo d'infiammazione è la conseguenza di un raffreddore mal curato o un'infezione delle vie respiratorie di origine batterica o virale come l'influenza.

Altre volte, a infiammare i seni paranasali sono infezioni ai denti o allergie. Ad esempio, chi soffre di rinite allergica è maggiormente esposto al rischio di sviluppare una sinusite cronica poiché questa patologia provoca il rigonfiamento dei tessuti che costituiscono i seni paranasali ostruendo così il passaggio dell'aria e favorendo l'insorgere d'infezioni.

Anche se meno frequenti, la sinusite cronica può essere causata dalla presenza di polipi nasali e deviazioni del setto nasale che ostacolano il passaggio dell'aria e favoriscono il ristagno del muco nella cavità nasale. Sono poi a rischio anche i soggetti che hanno subito traumi facciali o che soffrono di particolari patologie autoimmuni, asma e reflusso gastroesofageo. In rari casi è associata a infezioni fungine.

Quali sono i sintomi della sinusite cronica?

I sintomi della sinusite cronica si possono riscontrare in maniera abbastanza semplice. Infatti, i disturbi principali legati a questa patologia sono il dolore intenso e il gonfiore localizzato alla radice del naso, in corrispondenza dei seni interessati.

Se l'infiammazione interessa il seno mascellare (sinusite mascellare) il dolore si manifesta nella zona degli zigomi e sopra i denti; in caso di sinusite frontale il fastidio sarà percepito sulla fronte e sopra le arcate sopracciliari; se l'infezione colpisce il seno sfenoidale invece, il dolore si avverte in particolare alle tempie, la teste e dietro gli occhi; infine, se il seno interessato è quello etmoidale, è percepito intorno e dietro gli occhi.

In associazione al tipico dolore localizzato, soprattutto chi soffre di sinusite cronica spesso accusa altri spiacevoli disturbi. Questi sono:

  • mal di testa
  • congestionale nasale (naso chiuso)
  • problemi di respirazione
  • tosse persistente con catarro
  • naso che cola
  • fuoriuscita di muco giallo verdastro dal naso o che ostruisce la gola
  • gonfiore intorno agli occhi
  • mal di denti
  • alitosi
  • mal d'orecchio
  • talvolta febbre

Come curare la sinusite cronica: i rimedi più efficaci

Dai metodi naturali alle terapie farmacologiche: ecco i rimedi utili per curare la sinusite cronica.

Rimedi naturali contro la sinusite

I classici rimedi della nonna raramente permettono di eliminare le cause della sinusite cronica ma possono aiutare ad alleviarne i sintomi.

Ad esempio, gli oli essenziali all'eucalipto o alla menta sono utili a migliorare la respirazione. Basterà aggiungere alcune gocce dei primi all'acqua del deumidificatore, i secondi invece possono essere l'ingrediente speciale da versare in una bacinella d'acqua calda per un bel bagno di vapore. Inoltre l'eucalipto, è ottimo anche per ridurre l'infiammazione e disinfettare le mucose nasali.

Altrettanto efficaci contro la sinusite cronica sono gli spray nasali con acqua di mare o soluzioni saline per idratare le vie nasali e impedire a virus e batteri colonizzino le cavità paranasali. Anche l'estratto di semi di pompelmo può essere utilizzato come spray nasale giacché si tratta di un potente antibiotico naturale dall'effetto battericida.

Da non sottovalutare anche il ruolo dell'alimentazione nel trattamento della sinusite cronica poiché può aiutare a eliminare il muco. Le regole principali dunque per adottare una dieta anti-sinusite sono aumentare il consumo di alimenti ricchi di vitamina C, ferro, zinco e sali minerali e diminuire quello di latticini e grassi animali.

Farmaci per la cura della sinusite cronica

La cura della sinusite cronica è incentrata principalmente sul trattamento dei sintomi della malattia. L'uso di antibiotici infatti è piuttosto raro ed è consigliato solo in presenza di un'infezione batterica.

In tutti gli altri casi, la terapia antibiotica non è presa in considerazione dal medico, il quale, una volta esaminato il paziente, opterà per la somministrazione di farmaci utili al controllo della sintomatologia in modo da evitare l'aggravarsi della patologia.

Momenxsin compresse

A tale scopo perciò, spesso è indicato l'uso di decongestionanti per liberare il naso chiuso in presenza di congestione nasale. Si tratta di farmaci da banco che possono essere acquistati facilmente, anche senza prescrizione medica, che si trovano in diversi formati, compresse, liquidi e spray nasali. Tra questi, noi ti consigliamo MOMENXSIN 12 Compresse.

Possono essere prescritti anche farmaci corticosteroidi da applicare per via nasale, da utilizzare tramite bottiglietta spray. Questa soluzione è molto efficace per ridurre le infiammazioni gravi a carico dei seni paranasali. Per liberare il naso dal muco in eccesso e migliorare la respirazione si rivelano un ottimo rimedio i lavaggi nasali (irrigazioni) con soluzione salina.

Una terapia molto efficace contro la sinusite cronica è la somministrazione di soluzioni fisiologiche tramite aerosol, sia per i bambini sia per gli adulti. Questo perché, con una ridotta quantità di farmaco, permette di raggiungere direttamente le vie aeree riducendo al minimo l'eventualità di effetti collaterali.

Infine, sono consigliati medicinali antinfiammatori e antidolorifici come paracetamolo per lenire il tipico dolore causato dalla sinusite.

Lascia un Commento